Saldo MINI-IMU 2013 (Abitazione principale e pertinenze)

Saldo MINI-IMU 2013 (Abitazione principale e pertinenze)

Entro il 24 gennaio 2014, come previsto dall’art. 1 comma 5 del D.L. 30 novembre 2013 n.133, così come convertito nella Legge n. 147 del 27 dicembre 2013, comma 680, occorre versare la differenza tra l’ammontare dell’Imposta Municipale Propria (I.M.U.) risultante dall’applicazione dell’aliquota e della detrazione deliberata per l’anno 2012 e confermata dal Comune di Volvera per l’anno 2013 ( pari al 4,7 per mille) rispetto alle stesse previste dalle norme statali (pari al 4,0 per mille), ovvero allo 0,70 per mille.

La differenza così determinata dovrà essere versata dal contribuente nella misura pari al 40% (0,70 x 40% = 0,28 per mille).

 

Analogamente la stessa differenza dovrà essere versata per terreni agricoli condotti direttamente da coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli professionali iscritti nella previdenza agricola (I.A.P.) attraverso il seguente calcolo : 9,20 – 7,60 = 1,60 x 40% = 0,64 per mille.

 

Si fa presente che in presenza di altri immobili, terreni, ecc. , anche di un solo, con rendite molto basse è necessario verificare se l’imposta dovuta su tutti gli immobili, compresa la Mini – Imu, sia inferiore o meno all’imposta minima ( pari ad € 12,00), così come stabilito da Regolamento Comunale.

Esempio: possedete un’ abitazione principale + pertinenze + un altro piccolo box. Quest’ultimo comporta un’Imu pari a 6,00 € (sotto la soglia minima quindi non versata)

Ora calcolando la mini-imu solo sull’abitazione principale + pertinenze la somma è pari a 7,00 €

L’imposta complessiva da considerare è pari ad € 13,00 ( € 6,00 altri fabbricati + € 7,00 mini –imu) e quindi risulta necessario effettuare il versamento.

 

L’ufficio Tributi è a disposizione per ogni chiarimento (011.98.57.200).

Ricordiamo che è possibile utilizzare per il calcolo il programma Anutel –Calcolo IMU al seguente link: Sito Anutel