MALTEMPO, LE INDICAZIONI PER CHIEDERE I DANNI. ON LINE LA MODULISTICA – AGGIORNAMENTO

Di seguito l’estratto della nota della Città Metropolitana di Torino contenente tutte le indicazioni necessarie per la segnalazione richiesta danni a seguito dell’alluvione che ha coinvolto il nostro territorio.

“La sindaca metropolitana ha convocato i sindaci portavoce delle zone omogenee alla presenza del presidente della Regione Piemonte per fare una prima stima degli interventi effettuati e delle necessità del territorio.

La richiesta che il governo riconosca al Piemonte lo stato di calamità naturale avanzata fin da venerdì 25 lascia sperare che arrivino fondi, anche se nessuno al momento è in grado di quantificare le risorse davvero necessarie né i tempi di intervento.

Intanto è possibile compilare i moduli richiesti dal Dipartimento della Protezione civile per la segnalazione dei danni, seppure, come ha precisato l’ing. Tealdi della Regione Piemonte, si tratta di moduli la cui compilazione, al momento, non garantisce né rappresenta alcun diritto.”

Per segnalare danni ad opere ed infrastrutture i privati cittadini e le attività produttive dovranno per ora compilare le rispettive scheda B e scheda C, avendo cura di inserire nella sezione “Descrizione dettagliata dei danni” tutti i danni rilevanti avuti anche ai beni mobili (es. elettrodomestici, auto, moto, attrezzatura, ecc.) con una quantificazione economica. Si raccomanda i cittadini di fornire una esauriente descrizione, anche corredata da documenti o fotografie.

Le schede messe a disposizione per cittadini e attività economiche e produttive sono le seguenti:

Scheda B: ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato (scaricabile al link: www.cittametropolitana.torino.it/speciali/2016/maltempo/dwd/schedaB.pdf)

Scheda C: ricognizione dei danni subiti dalle attività economiche e produttive (scaricabile al link: www.cittametropolitana.torino.it/speciali/2016/maltempo/dwd/schedaC.pdf)

Si evidenzia nuovamente che l’attività di censimento dei danni non dà diritto ad un risarcimento dei danni avuti ma è necessaria per l’eventuale ripartizione dei contributi qualora il Governo o gli Enti superiori stanzino delle risorse con questa finalità.

Tutti i documenti sono scaricabili ai seguenti link:

Sito internet Regione Piemonte

http://www.sistemapiemonte.it/cms/pa/territorio-edilizia-e-opere-pubbliche/35-oopp-opere-pubbliche/3305-eventi-alluvionali

Sito internet Città Metropolitana di Torino

http://www.cittametropolitana.torino.it/speciali/2016/maltempo/

 

Presso il Comune di Volvera, inoltre, a partire dal 5 dicembre 2016 è possibile ritirare e consegnare all’ufficio segreteria, per la protocollazione, la modulistica completa di tutti gli allegati, nei seguenti orari:

  • Dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00
  • Il mercoledì dalle ore 16:30 alle 18:30

Per ogni informazione e supporto per la compilazione dei moduli si invitano i cittadini a rivolgersi all’ufficio di Polizia Municipale oppure scrivendo a vigili@comune.volvera.to.it oppure telefonando allo 011-9857200 interno 3.

Le schede dovranno essere consegnate e protocollate entro il  31.12.2016 .

 

NOTA AGENZIA DELLE ENTRATE IN MERITO ALLA DISTRUZIONE DI MERCI / DOCUMENTI CONTABILI DANNEGGIATI IN SEGUITO A CALAMITA’ NATURALI

 Si pubblica la nota dell’Agenzia delle Entrate contenente le linee guida per le attività commerciali/industriali/uffici  che hanno subito la perdita di merci e/o documenti contabili nell’alluvione.

Leggi la : nota_eventi_alluvionali_agenzia_delle_entrate