Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Informazioni sul Territorio

Volvera e il suo Territorio

Il territorio del Comune di Volvera , tutto pianeggiante, si estende su un antico terrazzo alluvionale. Il capoluogo si trova a quota di 251m sul livello del mare.

La parte sud del territorio è attraversata dal Torrente Chisola . I terreni sono molto diversificati, da quelli sciolti con abbondanza di sassi fino a quelli sabbioso-limosi, passando per quelli fortemente argillosi. La presenza di grandi disponibilità di argille aveva nel passato portato alla costruzione di una fornace dove venivano prodotti mattoni.

L’economia essenzialmente agricola del passato ha contribuito fortemente alla difesa dell’ambiente e ancora oggi svolge un ruolo importante. Molte aree, nonostante l’avvento della meccanizzazione agricola, hanno conservato l’aspetto della campagna dei tempi andati, soprattutto nelle zone a sud dove sono presenti prati stabili con l’antica rete di canali gestita da due consorzi irrigui. Per questi motivi ancora oggi è possibile trovare ambienti di grande fascino anche solo allontanandosi di poco dalle zone abitate o percorrendo il tracciato della pista ciclabile Torino – Pinerolo che attraversa il territorio comunale.

Le coltivazioni principali sono costituite da cereali (frumento, orzo, mais, …), foraggere nelle zone più fertili e umide e pioppeti specializzati. Le coltivazioni offrono buoni rendimenti produttivi anche grazie al supporto di una efficiente rete irrigua alimentata sia da una derivazione dal torrente Chisola che da numerosi pozzi.

In quasi tutte le aziende agricole sono in funzione allevamenti animali (bovini, suini, volatili) di elevata qualità, inseriti nelle filiere produttive del latte e della carne.

Interessanti suggestioni possono essere raccolte anche osservando i numerosi insediamenti rurali per apprezzarne le caratteristiche architettoniche espressione della cultura contadina di un tempo.

Gli antichi portali, le icone e i piloni votivi,i forni del pane, che ancora si trovano nella nostra campagna, possono riportare nella nostra mente antichi riti e tradizioni.

Il lavoro avviato per un giusto recupero e salvaguardia di tutte queste testimonianze può diventare una risorsa importante sia per la promozione del territorio che per il mantenimento di una memoria delle radici del passato che si stanno rivelando come un importante fattore di coesione per le comunità attuali.

Link utili:

Link al P.R.G.C. (Piano Regolatore Comunale) on line del comune