Commercio al dettaglio in sede fissa

Con il decreto legislativo 114/98 è stata approvata la riforma del commercio che individua:

TRE TIPOLOGIE DI ESERCIZI DI VENDITA

Nei Comuni al di sotto dei 10.000 abitanti ( come il Comune di Volvera )

1. Esercizi di vicinato con superficie fino a 150 mq
2. Medie strutture di vendita con superficie fino a 1500 mq
3. Grandi strutture di vendita con superficie superiore a 1500 mq

DUE SETTORI MERCEOLOGICI

– alimentare
– non alimentare

REQUISITI NECESSARI

– morali per il settore non alimentare ( vedi pag. 5 del modello COM.1 )
– morali e professionali per il settore alimentare ( vedi pag. 5 del modello COM.1 )
– il locale deve avere destinazione d’uso commerciale

Per aprire un esercizio di vicinato o una media struttura di vendita è necessario compilare il modello COM. 1 adottato dalla Regione Piemonte e scaricabile dal sito.
Clicca qui per scaricare il modulo!
Per le grandi strutture la competenza è Regionale.

Il modulo va compilato in tre copie firmate in originale e consegnate all’ufficio protocollo del Comune che le registrerà e ne tratterrà una, delle restanti due copie una dovrà essere consegnata alla Camera di Commercio e l’altra conservata in negozio in quale titolo autorizzativo. E’ consigliabile consultare l’ufficio commercio per verificare preventivamente che la compilazione sia corretta.

Trascorsi trenta giorni dalla data di presentazione, se non pervengono comunicazioni da parte del Comune, è possibile aprire il negozio.

Lo stesso modulo è stato predisposto per tutte le operazioni relative all’esercizio di vicinato quali: subingresso, variazioni, cessazione di attività.

I commenti sono chiusi.