Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Il 16 giugno 2016 ricorre il bicentenario della morte dell’illustre incisore di corte Carlo Antonio Porporati, nato a Volvera il 18 novembre 1741 e morto a Torino il 16 giugno 1816. Con l’obiettivo di valorizzare la persona del Porporati, le opere incisorie realizzate, la tecnica da lui approntata, fortemente innovativa per la sua epoca, l’Amministrazione Comunale di Volvera ha voluto realizzare un progetto editoriale e culturale.  Il progetto vuole coinvolgere non solo il comune di Volvera che ha visto nascere l’artista, ma tutti quei comuni che hanno dedicato al Porporati una via, un giardino, una mostra, uno spazio espositivo. Le opere del Porporati non si trovano solo sul suolo piemontese, a Torino, ma anche a Firenze e a Roma e una via gli è stata intitolata a Torino e a Roma.

La fama conquistata dal Porporati e la straordinarietà della sua carriera artistica hanno ispirato la ricerca che ha prodotto il volume “Carlo Antonio Porporati: incisore volverese dal tratto oltremarino”, curato da Ivan Marusich, Carol Voltan e Anna Cattana, che sarà presentato il 16 giugno p.v., alle ore 21, presso la Sala Consiglio del Comune di Volvera, in via Roma 3.

L’ingresso è libero e gratuito.

Invito presentazione Porporati