Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Seguici su:
Regione Piemonte
Seleziona una pagina

AVVISO PUBBLICO

FINALIZZATO ALL’ADESIONE ALLA CARTA FAMIGLIA E ALLA FORMAZIONE DEL REGISTRO “AMICI DELLA FAMIGLIA” COMPOSTO DA FARMACIE E PARAFARMACIE, ESERCIZI COMMERCIALI, RISTORATORI, ARTIGIANI, SOGGETTI PRIVATI ED ENTI DEL TERZO SETTORE, AGENZIE IMMOBILIARI E DI VIAGGI ADERENTI AL PROGETTO “CARTA FAMIGLIA” NELL’AMBITO DELLE POLITICHE FAMILY E BENESSERE DELLA COMUNITA’.

Premesso che:
• il Comune di Volvera insieme al Consorzio Intercomunale di Servizi CIdiS hanno da tempo avviato un processo di interventi e servizi rivolti in particolare alle famiglie con figli con la finalità di sostenerne e promuoverne il benessere. Per la realizzazione di tale processo il Comune di Volvera ha elaborato il Piano Carta Family adottato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 133 del 06.12.2023 in coerenza anche con il “Piano CIdiS Politiche Family e benessere della comunità” approvato con la deliberazione del CdA n.14 del 07.02.2022 che prevedeva, fra le diverse azioni, l’attivazione di una Carta Famiglia, a far data dall’ 01.01.24, per sostenere il potere d’acquisto delle famiglie.
• la Carta Famiglia (d’ora in avanti Carta) è uno strumento con cui le famiglie con figli di età inferiore ai 18 anni, residenti nei Comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco, Rivalta di Torino e Volvera, possono ottenere benefici per l’acquisto di beni presso farmacie e attività commerciali e di somministrazione di alimenti e bevande, accedere a tariffe agevolate sia a servizi pubblici che ad attività private nei settori ricreativo, culturale, sportivo e sociale, interventi e prestazioni erogate da artigiani (idraulici, elettricisti, falegnami, decoratori, muratori, riparatori elettrodomestici, etc), nonché di servizi delle agenzie immobiliari e di viaggi.
• con il presente avviso il Comune di Volvera intende individuare i titolari di Farmacie e parafarmacie pubbliche e private, i titolari di attività commerciali, di somministrazione di alimenti e bevande o di agenzie immobiliari e di viaggi, nonché i titolari di attività private nei settori ricreativo, culturale, sportivo e sociale, ovvero di attività artigianali che offrano interventi e prestazioni agevolate a sostegno delle famiglie residenti nei Comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco, Rivalta di Torino e Volvera.

Richiamata la determinazione dell’Agenzia per la coesione sociale di Trento n. 1760 del 24.02.2022 con cui il Consorzio Intercomunale di Servizi e i Comuni di Beinasco, Bruino, Orbassano, Piossasco, Rivalta di Torino e Volvera hanno ottenuto la certificazione “Comune/Consorzio amico della famiglia – Family in Italia”.
Tutto ciò premesso

SI INDICE IL PRESENTE AVVISO MEDIANTE PRESENTAZIONE DI ADESIONE

da parte di farmacie e parafarmacie, esercizi commerciali, ristoratori, artigiani, soggetti privati ed enti del terzo settore, agenzie immobiliari e di viaggi che intendano aderire al progetto “Carta Famiglia” nell’ambito delle Politiche Family e benessere della comunità del Comune di Volvera e del Consorzio Intercomunale di Servizi CIdiS.

AMMINISTRAZIONE PROCEDENTE
Comune di Volvera (TO)
E-mail: urp@comune.volvera.to.it / Posta certificata PEC: comune.volvera.to@legalmail.it
Sito internet https://www.comune.volvera.to.it

ART. 1 OGGETTO DELL’AVVISO
Adesione finalizzata alla formazione del Registro “Amici della Famiglia” composto da farmacie e parafarmacie, esercizi commerciali, ristoratori, artigiani, soggetti privati ed enti del terzo settore, agenzie immobiliari e di viaggi aderenti al progetto “Carta Famiglia” nell’ambito delle Politiche Family e benessere della comunità.
I settori principalmente coinvolti, per i quali presentare la manifestazione di interesse sono i seguenti:
• Articoli per la casa
• Alimentari
• Abbigliamento e calzature
• Abbigliamento e accessori per neonati
• Abbigliamento e Articoli sportivi per bambini
• Arredamento e camerette per bambini
• Articoli medicali e ortopedici
• Attività artigianali di produzione per la vendita di alimenti e bevande
• Elettrodomestici, elettronica e informatica
• Farmaci e altri prodotti dispensati dalle farmacie e parafarmacie
• Librerie (in particolare libri scolastici), cartolerie, giochi, edicole
• Moto e biciclette
• Ottica e fotografia
• Parrucchiere per bambina/o
• Somministrazione di alimenti e bevande

ART. 2 DURATA
L’adesione al Registro “Amici della Famiglia” avrà come durata la stessa tempistica sperimentale biennale della Carta Famiglia.

ART. 3 ADESIONE
Il soggetto che intende aderire deve dichiarare
a. i beni e gli articoli per i quali è prevista la vendita a prezzo agevolato e l’entità dell’agevolazione (la percentuale dello sconto su l prezzo di vendita);
b. le somministrazioni, le prestazioni, gli interventi e i servizi per i quali è prevista una tariffa agevolata e l’entità dell’agevolazione (la percentuale dello sconto sul corrispettivo di pagamento e le eventuali condizioni per ottenerlo).
La dichiarazione di adesione dovrà inoltre riportare le seguenti informazioni all’interno del modulo:
a) ragione sociale
b) indirizzo e recapiti telefonici
c) ubicazione dell’esercizio/dell’attività
d) disponibilità a praticare sconti differenziati sui beni e articoli disponibili, ovvero sulle somministrazioni, prestazioni e servizi indicati
e) allegare copia fotostatica di un documento d’identità.

ART. 4 SOGGETTI AMMESSI
Sono ammessi all’adesione i titolari di Farmacie e parafarmacie pubbliche e private, i titolari di attività commerciali, di somministrazione di alimenti e bevande o di agenzie immobiliari e di viaggi, nonché i titolari di attività private nei settori ricreativo, culturale, sportivo e sociale, ovvero di attività artigianali.
Sono esclusi gli esercizi di vendita al dettaglio aventi una superficie di vendita superiore a:
– 250 mq. nei Comuni con popolazione superiore a 10.000 abitanti;
– 150 mq. nei comuni con popolazione inferiore a 10.000 abitanti;
Sono inoltre esclusi gli ambulanti e il commercio online.
Con l’adesione, i predetti soggetti assumono la qualifica di “Amico della Famiglia”, ricevono dal Comune di riferimento apposita vetrofania da esporre e sono, inoltre, inseriti nel Registro “Amici della famiglia”, implementato con le modalità previste dall’Applicazione per dispositivo mobile che sarà attivata appositamente e aggiornata periodicamente.

ART. 5 MODALITA’ E FASI DELLA PROCEDURA DI ISTRUTTORIA PUBBLICA
La procedura si svolgerà in due fasi:
1. selezione degli aderenti attraverso la verifica dei requisiti;
2. assegnazione adesione e n. di Registro;
Tutti gli operatori che intendono aderire possono inoltrare il modulo allegato debitamente compilato entro le ore 12.00 del giorno 31/12/2023 a mezzo PEC/ consegna a mano presso il Comune di Volvera – sportello del cittadino – per l’inserimento nel Registro “Amici della Famiglia”;

ART. 6 VALUTAZIONE DELLE ISTANZE DI ADESIONE
Il Comune verificherà la veridicità di quanto dichiarato attraverso l’apposito modulo di adesione.

ART. 7 PUBBLICAZIONE
Al fine di dare la massima diffusione, il presente Avviso viene pubblicato sul sito del Comune di Volvera (TO).
Per adesioni successive alla data del 31/12/2023, non sono previsti termini di scadenza, poiché il Registro sarà periodicamente aggiornato.
Coloro che intendono, invece, revocare la propria adesione o modificarne le condizioni, potranno farlo dandone comunicazione scritta al Comune di riferimento, con preavviso di almeno 30 giorni.

ART. 8 DATI PERSONALI
Ai sensi del Regolamento UE 2016/679 GDPR (“Regolamento”), i dati personali, raccolti ai fini della manifestazione di cui trattasi, saranno trattati da parte del Comune di Volvera in qualità di Titolare del Trattamento. Con la sottoscrizione dell’istanza di partecipazione, ciascun richiedente esonera questo Ente pubblico da ogni responsabilità legata alla relativa proprietà intellettuale nonché di consenso al trattamento e alla trasparenza dei medesimi contributi, in relazione alle idee, informazioni o qualsiasi contenuto apportato nell’ambito dei lavori del tavolo di co-programmazione.

ART. 9 OBBLIGHI IN MATERIA DI TRASPARENZA
Agli atti ed ai provvedimenti relativi alla presente procedura si applicano, in quanto compatibili, le disposizioni in materia di trasparenza, previste dalla disciplina vigente.

ART. 10 ELEZIONE DI DOMICILIO E COMUNICAZIONI
Gli Enti partecipanti alla presente procedura eleggono domicilio nella sede indicata nella domanda di partecipazione alla presente procedura. Le comunicazioni avverranno mediante invio di PEC/MAIL agli indirizzi indicati nella domanda medesima.

ART. 11 RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO E CHIARIMENTI
Il Responsabile del Procedimento è il Dr. Marco Rubino. Gli Enti partecipanti alla presente procedura potranno richiedere chiarimenti mediante invio di espresso quesito al Responsabile del Procedimento tramite PEC/MAIL all’indirizzo comune.volvera.to@legalmail.it, entro e non oltre il 31/12/2023 ore 12.00. I chiarimenti resi dall’Amministrazione saranno pubblicati sul sito istituzionale dell’Amministrazione.

ART. 12 NORME DI RINVIO
Per quanto non espressamente previsto nel presente Avviso si applicano, in quanto compatibili, le norme richiamate in premessa.

ART. 13 RICORSI
Avverso gli atti della presente procedura può essere proposto ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per il Piemonte, nei termini previsti dal Codice del Processo Amministrativo, di cui al D.Lgs. n. 104/2010 e s.m.i., trattandosi di attività procedimentalizzata inerente la funzione pubblica.

Si allegano: