Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Bandi di gara

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER LA PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA E IL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE PROGETTAZIONE DELL’ADEGUAMENTO SISMICO DELL’EDIFICIO SCOLASTICO “PRIMO LEVI” SITO IN VIA GARIBALDI, 1 /B – VOLVERA (TO).

Tipologia bando Bando per servizi
Data pubblicazione: 02/09/2016
Data scadenza: 19/09/2016
Testo del bando:AVVISO PUBBLICO def
Breve descrizione: il Comune di Volvera intende affidare a professionisti esterni, ai sensi dei richiamati articoli del D.Lgs. 18/04/2016 n. 50, l’incarico di PROGETTAZIONE DEFINITIVA, ESECUTIVA E DEL COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE PROGETTAZIONE DELL’ADEGUAMENTO SISMICO DELL’EDIFICIO SCOLASTICO “PRIMO LEVI” SITO IN VIA GARIBALDI, 1/B – VOLVERA (TO). Vista la complessità dell’incarico, ancorché l’Amministrazione risulti dotata di elenco professionale per incarichi professionali connessi alla realizzazione di opere pubbliche, si intende procedere ad apposita selezione aperta a soggetti non inseriti nell’elenco attraverso la presente manifestazione d’interesse.
Descrizione: La prestazione professionale riguarda l’intervento di adeguamento sismico dell’edificio scolastico “Primo Levi” di via Garibaldi 1/B – Volvera (TO), destinato a scuola primaria. A seguito delle risultanze emerse dall’indagine di vulnerabilità sismica effettuata in osservanza all’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri n.3274 del 20/03/2003, l’edificio scolastico è stato interdetto all’uso con Ordinanza Sindacale n.1 del 03/02/2016. Da una prima quantificazione economica risultante dal Progetto di Fattibilità Tecnica ed Economica, il costo di adeguamento sismico ammonta a complessivi euro 750.000,00 di cui euro 515.000,00 per lavori posti a base di gara. Il fabbricato, avente struttura portante in c.a. a pilastri isolati, è costituito da tre piani fuori terra con una pianta a base quadrata 22 x 22 metri ed un’altezza di 10 metri. L’intervento di adeguamento sismico ipotizzato prevede la realizzazione di una struttura metallica di controventamento esterna all’edificio, ancorata al suolo tramite plinti di fondazione con sottostanti micropali ed alla struttura in c.a. dell’edificio esistente tramite piastre di ancoraggio e dissipatori antisismici. A completamento sono previsti interventi puntuali di rinforzo sulle strutture in c.a. esistenti.
Ufficio di competenza:SERVIZI PER LAVORI PUBBLICI, MANUTENZIONI E PATRIMONIO
Allegati:allegato A
determina_serv_ll_pp_335_2016
nomina_seggio_di_gara
nomina_commissione_tecnica
verbale_prima_seduta_pubblica_amm_va
curriculum_vitae_arch_g_peretto
curriculum_vitae_arch_federica_de_palma
curriculum_vitae_geom_franco_chiumino
verbale_di_gara_seduta_tecnica
verbale_di_gara_seduta_economica
doc08440620161116111609
det-155_406