Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Servizi ai cittadini

Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria

Scheda:

Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria

Regolamento Comunale di Polizia Mortuaria per i Servizi Funebri e Cimiteriali (approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 19 del 29 aprile 2013) L'Art. 23 del predetto Regolamento dichiara che: 1 Nei cimiteri comunali, a norma del D.P.R. 285/90 "approvazione regolamento di Polizia mortuaria", devono essere ricevuti quando non venga richiesta altra destinazione: a) i cadaveri delle persone morte nel territorio del Comune, qualunque ne fosse in vita la residenza; b) i cadaveri delle persone morte fuori del Comune, ma aventi in esso, in vita, la residenza; c) i cadaveri delle persone non residenti in vita nel Comune e morte fuori di esso, ma aventi diritto al seppellimento in una sepoltura privata esistente nel cimitero del Comune stesso; d) i cadaveri, resti mortali o ceneri delle persone non residenti in vita nel Comune e morte fuori di esso, ma aventi (alla data del decesso) un parente in linea retta o collaterale, entro il secondo grado, residente nel Comune; e) i resti mortali degli aventi diritto come sopra specificato; f) i cadaveri di persone i cui coniugi siano già sepolti in Volvera (alla data del decesso); g) i cadaveri di persone nate nel Comune di Volvera; h) i nati morti ed i prodotti del concepimento di cui all'art. 13 del citato regolamento.
 
Ufficio di competenza:ATTIVITA' GENERALI DI SUPPORTO AMMINISTRATIVO E SERVIZI ALLA PERSONA
Allegati: Regolamento di Polizia Mortuaria