Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Autorizzazione Commercio Itinerante Area pubblica tipo B

Scheda:

Autorizzazione Commercio Itinerante Area pubblica tipo B

COSA L'autorizzazione di tipo B consente: - il commercio in forma itinerante su tutto il territorio nazionale; - la vendita al domicilio del consumatore o nei locali ove si trovi per ragioni di studio, lavoro, cura, svago; - la partecipazione alle fiere in tutto il territorio nazionale. CHI Coloro che intendono svolgere l'attività di commercio su area pubblica in forma itinerante. COME Per poter iniziare l'attività è necessario: - essere in possesso dei requisiti morali definiti nell'art. 71, comma 1, del D.Lgs. n. 59/2010 e s.m.i.. L'esercizio di un'attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare è consentito solo a chi è in possesso di uno dei requisiti professionali di cui all'art. 71, comma 6, del D.Lgs. 59/2010 e s.m.i.; Nel caso di nuova autorizzazione deve essere presentata domanda in bollo accedendo allo Sportello Unico Per le Attività Produttive  di Pinerolo Nel caso di subingresso in attività esistente deve essere presentata la SCIA ( segnalazione di  comunicazione inizio attività ) da parte del subentrante, rivolgendosi all'ufficio commercio del Comune. La SCIA deve essere inoltrata prima della frequentazione dei mercati. Tutta la modulistica è scaricabile dal sito del SUAP Piemonte DOVE Per informazioni rivolgersi a: Ufficio Commercio - via Ponsati n. 34 Telefono: 0119857200 Fax 0119850655 E-mail:- commercio@comune.volvera.to.it Sportello Unico Associato Attività Produttive di Pinerolo Telefono: 0121.361436 Fax: 0121 442361 PEC: protocollo.pinerolo@cert.ruparpiemonte.it E - mail suap@comune.pinerolo.to.it QUANDO Per poter esercitare l'attività di commercio su area pubblica itinerante occorre essere preventivamente autorizzati. La domanda sarà accolta o rigettata entro il termine di 60 giorni, salvo interruzione dei termini nei casi di irregolarità o incompletezza riscontrati. Nel caso di subingresso, fino alla reintestazione del titolo autorizzatorio da parte del Comune di residenza del subentrante, l'operatore esercita l'attività con la copia della comunicazione con il timbro di ricezione del Comune. COSTI Il rilascio dell'autorizzazione è soggetto ad imposta di bollo - due marche da bollo da € 16.00 € 1.00 per diritti di segreteria (delib. C.C. 52 del 18/12/2017) NORME D.Lgs. 114/98 L.R. 28/1999 e s.m.i. D.Lgs. 59/2010 e s.m.i. L. 241/1990 art. 19 e s.m.i. Delibera G.R. 20-380 del 26/07/2010 e s.m.i. Delibera G.R. 32-2642 del 02/04/2001 e s.m.i. Delibera C.R. 626-3799 del 01/03/2000 e s.m.i. D.P.R. 160/2010 Regolamento comunale del Commercio su Area Pubblica
Allegati: Modulistica_SUAP_Piemonte