Regione Piemonte - Città Metropolitana di Torino
Regione Piemonte

Autorizzazione su area pubblica di tipo A

Scheda: Autorizzazione su area pubblica di tipo A
L'autorizzazione al commercio su area pubblica con posteggio in mercato a cadenza temporale fissata (autorizzazione tipo A) è rilasciata previa emanazione di bando pubblico su iniziativa del Comune. Il subingresso in attività esistente è subordinato a comunicazione al Comune sede del posteggio. L'autorizzazione di tipo A consente: - il commercio su un posteggio dato in concessione; - il commercio in forma itinerante nella regione di rilascio; - la partecipazione alla spunta nei mercati della regione di rilascio; - la partecipazione alle fiere in tutto il territorio nazionale. CHI Coloro che intendono svolgere l'attività di commercio su aree pubbliche con posteggio dato in concessione in mercati ordinari. COME Sono demandati al contenuto del bando le modalità di presentazione della domanda per nuova attività ed il relativo rilascio. Nel caso di subingresso, per la presentazione della comunicazione è necessario: - essere in possesso dei requisiti morali definiti nell'art. 71, commi 1-3-4-5, del D.Lgs. n. 59/2010 e s.m.i.. Non devono inoltre sussistere nei propri confronti le cause di divieto, di decadenza o di sospensione di cui all'art. 10 della legge 31/05/1965 n. 575 (Antimafia) e s.m.i.. L'esercizio di un'attività di commercio relativa al settore merceologico alimentare è consentito solo a chi è in possesso di uno dei requisiti professionali di cui all'art. 71, comma 6, del D.Lgs. 59/2010 e s.m.i.; presentare la domanda o la comunicazione all'Ufficio Commercio Nel caso di vendita di generi rientranti nel settore merceologico alimentare occorre presentare alla competente ASL la notifica sanitaria di cui all'art. 7 dell'allegato 1 alla D.G.R. 21-1278 del 23/12/2010. DOVE Per informazioni rivolgersi a: Ufficio Commercio - via Ponsati n. 34 Telefono: 0119857200 Fax 0119850655 E-mail:- commercio@comune.volvera.to.it QUANDO La domanda deve essere presentata nel periodo indicato nel bando nei casi di nuovo rilascio. Nell'ipotesi di cessione dell'attività commerciale in proprietà o in gestione per atto fra vivi o per causa di morte (subingresso), la comunicazione deve essere inoltrata al Comune prima della frequentazione del mercato. Il trasferimento in gestione o in proprietà comporta la variazione della titolarità dell'autorizzazione, rispettivamente in capo al gestore o al nuovo proprietario. La domanda sarà accolta o rigettata entro il termine di 60 giorni, salvo interruzione dei termini nei casi di irregolarità o incompletezza riscontrati COSTI Il rilascio dell'autorizzazione è soggetto ad imposta di bollo - marca da bollo da € 16.00- oltre € 1.00 per diritti di segreteria ( delib. C.C. n. 52 del 18/12/2016 ) E' dovuto il pagamento del canone di occupazione di suolo pubblico da corrispondere a seguito dell'assegnazione del posteggio. NORME D.Lgs. 114/98 L.R. 28/1999 e s.m.i. D.Lgs. 59/2010 e s.m.i. L. 241/1990 e s.m.i. art. 19 Delibera G.R. 20-380 del 26/07/2010 e s.m.i. Delibera G.R. 32-2642 del 02/04/2001 e s.m.i. Delibera C.R. 626-3799 del 01/03/2000 e s.m.i. D.P.R. 160/2010 Regolamento comunale del Commercio su Area Pubblica  
Allegati: Modulistica_SUAP_Piemonte